Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo
scuola-digitale

Amministrazione Trasparente

scientifico

collegamento al liceo artistico

istituto-economico

docenti-e-alunni

pof 

 

banner iscrizionionline

  

Ti serve aiuto per l'iscrizione on line?

L'Istituto Maffucci è pronto per l'agrario

Ormai è ufficiale: il Comune di Calitri e l'Istituto Maffucci sono pronti per arricchire l'offerta formativa della Scuola di Calitri con l'istituzione della sezione associata dell'Istituto Tecnico Agrario, con curvatura "Produzioni e Trasformazioni".
Si apre una nuova possibilità di sviluppo economico, civile e morale per le nostre terre!
giornale-agrario

La fabbrica delle idee

Sabato prossimo, 29 ottobre, 2016, alle ore 18:00 un grande evento didattico, formativo, culturale, si terrà nella Casa dell'ECA di Calitri, mediante la presentazione di ben due riviste di design e la proiezione di un filmato - La città possibile - che mostra i risultati della progettazione partecipata, finalizzata al recupero del Corso di Calitri, nell'ambito di un accordo di programma tra la nostra Scuola ed il Comune di Calitri
La cittadinanza dell'Alta Irpinia è invitata. Si raccomanda la puntualità!  

Gli alunni del Maffucci presso la Città della Scienza con l'on. Vincenzo De Luca.

ds e foltrini

In foto il DS Vespucci e l'assessore regionale della Pubblica Istruzione e alla Cultura, dott.ssa Lucia Fortini

L'anno scolastico non è neppure iniziato e già sull'IIS "Maffucci" di Calitri cominciano a piovere allori e soddisfazioni. Siamo al 19 di ottobre dell'anno domini 2016 e ritroviamo in mattinata gli studenti del Liceo Artistico, accompagnati dal D. S. Prof. Gerardo Vespucci, dal DGSA Dott. Mario Cirpiano, oltre che da innumerevoli docenti, presso la Città della Scienza, a Napoli, ad interloquire, creativamente, con il Presidente della Regione Campania on. Vincenzo De Luca.

Conoscendo il carattere del Governatore, scarsamente incline ad elargire complimenti a vuoto o a blandire laddove non sia autenticamente convinto di trovarsi di fronte a realtà qualitativamente valide, è indubitabile che l'esperienza odierna acquisti un valore ancor maggiore per quella che ogni anno di più va rivelandosi come una assoluta eccellenza formativa, in tutti i suoi indirizzi, sospinta dal vento di una innovazione che però non è affatto immemore del passato e delle esperienze positive pregresse, recuperate ed ibridate con il nuovo che avanza. Una formula alchemica vincente, che si è tradotta nell'eccezionale prestazione in ordine al bando "Scuola Viva", con un secondo posto nella classifica generale che di fatto ha salvato la faccia alla Provincia di Avellino. Siamo veramente soddisfatti, perché il "Maffucci" non è soltanto "scuola di paese", ma di "territorio", il martoriato territorio dell'Alta Irpinia che ha bisogno più che mai di respirare soddisfazioni.

fonte

Scuola Viva: la nostra scuola 2° in Campania

scuola-viva

Su 454 scuole campane, l'Istituto Superiore Maffucci si è classificato al secondo posto per il bando di Scuola Viva.

La scuola diretta dal preside Gerardo Vespucci riceverà un finanziamento pari a 55mila euro per attivare una serie di progetti culturali, formativi e sociali, che si terranno in orario pomeridiano.

Grande soddisfazione a Calitri per un risultato che gratifica il lavoro svolto in questi mesi dall'intera organizzazione scolastica. «Un grazie di cuore ad Antonio Vella, a Mario Cipriano e a tutti quelli che hanno collaborato al progetto, allestendolo tra l'altro nel periodo estivo - dichiara il dirigente scolastico del "Maffucci", Gerardo Vespucci - La gioia é davvero tanta, poiché se una commissione, sicuramente sempre fallibile e criticabile, ti valuta per il secondo posto, allora vuol dire che c'é qualità nella proposta progettuale. Come abbiamo sempre sostenuto, i nostri comuni necessitano dei nostri giovani migliori, diplomati e laureati.

Noi stiamo procedendo in quella direzione, molto di più di quanto facciano gli Enti preposti. Infine, é da notare che nelle prime cento scuole finanziate non c'è nessun altra scuola della provincia di Avellino». 

fonte

AVVIO DELL'INTERVALLO E DEL RISTORO

Lunedì prossimo, 3 ottobre 2016, avrà inizio regolarmente l'intervallo delle lezioni con le modalità dello scorso anno, ristoro compreso. Cari Alunni, fatene buon uso, nel reciproco rispetto e nella tutela degli ambienti e di chi ci lavora!

Chi è online

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online

Area Riservata

icona accesso area riservata - amministrazione sito

Cerca nel sito